Renault
Comunicati Stampa

CS- Il Gruppo Renault annuncia nuovi veicoli elettrici accessibili e condivide la sua visione delle nuove esperienze di mobilità

01 ottobre, 2018

 

  • Nuovo veicolo elettrico: accessibile e al 100% elettrico, Renault K-ZE è destinato a favorire l'espansione internazionale del Gruppo Renault. La Cina sarà il suo primo paese di commercializzazione.
  • Elettrificazione: le versioni ibrida e ibrida plug-in di Clio, Mégane e Captur arrivano in Europa.
  • AEX: il Gruppo Renault svela Augmented Editorial Expérience, la sua visione del futuro della mobilità e dei contenuti editoriali a bordo.

 

Parigi, 1° ottobre 2018 – Carlos Ghosn, Presidente-Direttore Generale del Gruppo Renault, ha annunciato oggi due prossime tappe nell'elettrificazione della gamma Renault, prevista nel piano strategico "Drive the Future": un nuovo veicolo elettrico urbano accessibile, inizialmente commercializzato in Cina nel 2019, e delle versioni ibride e ibride plug-in disponibili dal 2020 su tre dei suoi modelli più popolari: Clio, Captur e Mégane. Carlos Ghosn ha anche condiviso la sua visione delle future esperienze a bordo e ha svelato AEX (Augmented Editorial Experience), un nuovo concetto che sarà presentato il 2 ottobre al Salone dell’Auto di Parigi.

 

Nuovi modelli, nuovi mercati

Pioniere e leader della mobilità al 100% elettrica, il Gruppo Renault ha svelato K-ZE, un nuovo veicolo elettrico del segmento A, con uno stile da SUV e un’autonomia di 250 km NEDC, la migliore del segmento. È caratterizzato da un design sportivo con linee decise e una silhouette al tempo stesso muscolosa e compatta. Oltre al design accattivante, K-ZE è facile da ricaricare, grazie ad un duplice sistema di ricarica, compatibile con le prese domestiche e le infrastrutture pubbliche. Una serie di equipaggiamenti migliora l'esperienza di guida di un veicolo elettrico, come i sensori di parcheggio posteriore, una telecamera di retromarcia e un display centrale con navigatore e servizi connessi.

La Cina è il principale mercato di veicoli elettrici al mondo, e anche quello in più rapida crescita. Per questa ragione, K-ZE, progettato per una commercializzazione internazionale, sarà lanciato inizialmente in Cina, dove verrà prodotto localmente da e-GT New Energy Automotive Co, la joint venture costituita con Dongfeng Motor Group e Nissan, per sviluppare e produrre veicoli elettrici competitivi per il mercato cinese.

Il Gruppo Renault è stato pioniere ed è leader del veicolo elettrico. Il nostro nuovo modello, Renault K-ZE, accessibile, urbano e con uno stile da SUV, riunisce il meglio del Gruppo Renault: la nostra leadership nel settore dei veicoli elettrici, la nostra esperienza nei veicoli a prezzi accessibili e la nostra capacità di costituire solide partnership. 

ha dichiarato Carlos Ghosn, Presidente Direttore Generale del Gruppo Renault.

Renault ha confermato, inoltre, un ulteriore passo avanti nell'elettrificazione della sua gamma. Nel 2020, le versioni ibride di Clio e ibride plug-in di Mégane e Captur offriranno ai clienti l'opportunità di scoprire l'elettromobilità su modelli noti e popolari. Con e-Tech, un'innovativa tecnologia 100% Renault, il Gruppo potrà proporre sistemi di ibridazione sui suoi modelli del segmento B e C.

 

AEX, contenuti premium ed esperienze a bordo reinventate

Durante la conferenza stampa, Carlos Ghosn ha indicato come l'avvento delle nuove forme di mobilità stia profondamente modificando l'esperienza a bordo di un veicolo. In un veicolo connesso e autonomo, non dovendo più concentrare l’attenzione sulla strada, gli utenti cercheranno, infatti, di vivere un'esperienza più sofisticata e arricchente, sul piano sia personale che professionale, per utilizzare al meglio il tempo del viaggio.

In quest'ottica, il Gruppo ha avviato una partnership con l'industria dei media, siglando una prima collaborazione editoriale con il Gruppo Challenges, attraverso una partecipazione azionaria. Da questa partnership è nata l'Augmented Editorial Experience (AEX), la cui ambizione è rendere ogni viaggio un'esperienza di apprendimento unica, al di là della guida e del veicolo in quanto tale.

Con l’avvento dei veicoli connessi ed autonomi, gli utenti avranno maggiori attese rispetto all’impiego del tempo necessario al loro tragitto. Con il Gruppo Challenges, abbiamo immaginato come potrebbe essere l’esperienza della mobilità personalizzata e connessa di domani», ha dichiarato Carlos Ghosn. «L’accesso a un contenuto editoriale premium, associato ad un’esperienza  reinventata a bordo dei veicoli per il conducente e i passeggeri, diventerà un fattore chiave di differenziazione

Il concept AEX è presentato sullo stand del Gruppo al Salone dell'Auto di Parigi. All'interno di un’ampia capsula e attraverso 4 scenari proiettati a 222° gradi panoramici, i visitatori potranno scoprire come il loro tempo di viaggio può essere diverso e intensificato grazie a nuove forme di contenuti premium, interattivi e personalizzati, creati per l'occasione dalle redazioni del Gruppo Challenge.

Situate l'una accanto all'altra nello stand del Gruppo, AEX e la nuova concept-car premium di Renault - un veicolo-robot autonomo, elettrico e connesso - permettono ai visitatori di immaginare facilmente quella che potrà essere la loro esperienza dell'auto autonoma del futuro.

Visitate lo stand Renault al Salone dell'auto di Parigi, padiglione 1.

Conferenza stampa sullo stand Renault: 2 ottobre ore 9:30

I Tuoi Contatti Media
Paola Repaci
+
Aggiungi il mio contatto Vcard (.vcf)
+
Aggiungi il mio contatto Vcard (.vcf)
Paola Repaci
Corporate Communication Manager
Groupe Renault
Ruota il tuo telefono
Per sfruttare appieno l'esperienza sul nostro sito web, ti consigliamo di ruotare in senso verticale il telefono.
0:00 / 0:00
Condizioni di utilizzo
Tutti i contenuti media (foto, video, immagini, testi) sono di proprietà unica di Renault SAS e/o di sue controllate o di terzi autorizzati da Renault SAS ad utilizzarli. Questi contenuti sono solo per uso editoriale. L'uso di questi contenuti a fini commerciali, di marketing o pubblicitari è severamente proibito. Tutti i marchi sono di proprietà del Gruppo Renault.